Nell'ultimo mese

BICINURAGICA: SARDEGNA TRA BICI E POESIA

  • Scritto da Effe_Pi

BiciNuragicaUna rassegna itinerante che attraversa l'isola su due ruote nel segno dell'arte.

La Sardegna come un viaggio lento tra scrittura, voce, musica, arte, cultura, territorio e tradizioni. È quello che propone la seconda edizione di 'BiciNuragica - Poesia', che inizia il primo agosto a Cagliari per concludersi il 20 dello stesso mese ad Olbia. In sostanza, è una rassegna poetica itinerante in bicicletta, che attraversa tutta la Sardegna e prevede musica, reading, arte, interviste, happening e annotazioni sugli aspetti urbanistici e ambientali dei territori attraversati.

I “BiciNuragici” del 2013 sono gli artisti Ugo Magnanti, Daniele Contardo, Maria Felix Korporal, Claudia Tifi, Numa Echos, Dona Amati e Monica Osnato, mentre sono molti i paesi sardi dove farà tappa la manifestazione: Santadi, Calasetta, Tratalias, Serrenti, San Gavino Monreale, Villa Verde, Mandas, Escalaplano, Lanusei, Lodine, Fordongianus, Silanus, Bonorva, Bulzi, Perfugas, Benetutti, Bitti e Loiri Porto San Paolo.

Nella serata conclusiva, a Olbia, è previsto un breve happening di congedo presso l'imbarco della Stazione Marittima Isola Bianca. Ad ogni tappa corrisponderà un incontro, nel quale altri poeti, musicisti e artisti sardi si affiancheranno al gruppo itinerante di 'BiciNuragica'. Dall'iniziativa, nascerà poi una pubblicazione inserita nel catalogo 2014 delle edizioni FusibiliaLibri: una sorta di diario di viaggio, con testi poetici e narrativi, resoconti, interviste, fotografie di luoghi, monumenti, tradizioni, persone, happening poetici on the road, usi, costumi, memorie, folclori, arte, urbanistica, ambienti, storia.

Leggi anche