Nell'ultimo mese

Fantacalcio, ecco tutti i voti dell'ultima giornata

  • Scritto da Effe_Pi

Tutti i voti del popolare gioco legato al campionato di Serie A dell'ultimo turno: vediamo chi sono stati i migliori (e i peggiori) per ogni reparto, per farci un'idea di come muoversi nelle prossime giornate.

Di Angelo Vargiu

Si è conclusa la 24° giornata del campionato, che ha visto il Napoli e la Juventus continuare a vincere e ad allungare sulle inseguitrici; Fiorentina, Inter e Milan infatti non vanno oltre i pareggi, mentre fa filotto la Roma di Spalletti. Ma l’attenzione dei fantallenatori è ora concentrata sui risultati post-partita, e quindi grazie al supporto editoriale di Serie A News, andiamo a scoprire, ruolo per ruolo, quali sono stati i voti Fantagazzetta per la giornata odierna di serie A.

Portieri. Nella sfida tra i numeri uno ci sono subito delle sorprese: se, infatti, i due “big” Reina e Buffon hanno vissuto una giornata abbastanza tranquilla (media voto 6 più bonus porta inviolata), il migliore in assoluto si rivela il polacco Skorupski dell’Empoli, premiato con 7 in pagella da tutte le redazioni per aver impedito il gol all’Atalanta. Tra i promossi anche l’altro polacco, il romanista Szczesny, e il sempre meno sorprendente Donnarumma, ormai una certezza tra i pali: anche per loro voto 7, ma con gol subito, mentre Gollini si guadagna un bel voto, ma con tre reti al passivo.

Difensori, i protagonisti che non ti aspetti. Dopo qualche turno in sordina, tornano a timbrare il cartellino anche giocatori del reparto arretrato. Sotto la lente di ingrandimento ci sono ovviamente i tre gol segnati nel match di Verona da Murillo dell’Inter (che però si becca un 5,5 per la prestazione sotto tono) e da Pisano (media voto 6) ed Helander (anche per lui 5,5) dell’Hellas, oltre al tipico gol dell’ex siglato da Pablo Armero al Milan (un bel 6,5 per l’esterno colombiano); importanti gli assist forniti da Alex Sandro della Juventus (autore di una buona partita a Frosinone, voto 7) e da Antei del Sassuolo (comunque insufficiente, con 5,5). Nessun bonus, ma ottimi 7 per altri difensori come Koulibaly del Napoli e Romagnoli del Carpi (ma ammonito).

Centrocampo. Tanti punti importanti per il Fantacalcio anche dalla linea mediana, visto il buon numero di gol e assist portati a casa da calciatori ricadenti in questa posizione: innanzitutto la coppia Giaccherini e Donsah del Bologna (voto 7 + gol per il primo, 7 + assist per il secondo), poi Birsa del Chievo (7 + rigore segnato), Perisic dell’Inter (gol e assist per lui, premiato con un bel 7,5 da Fantagazzetta), Cuadrado della Juve (anche per lui 7,5 più gol), Florenzi e Perotti della Roma (entrambi a segno e valutati 7), Missiroli del Sassuolo (7 anche per lui, più gol), Benassi del Torino (il gran gol gli frutta 6,5 di media) e infine Ionita del Verona (6,5 più gol). Assistmen di giornata sono anche Brozovic dell’Inter (ma partita insufficiente per lui, 5,5) e soprattutto Marrone del Verona, che ha fornito il passaggio decisivo per tutti e 3 i gol della sua squadra, quasi un record.

Attacco. Giornata un po’ in sordina nel reparto avanzato: certo, Higuain e Dybala faranno felici la maggioranza dei fantallenatori (entrambi valutati in media 7 più gol segnato), ma in generale non sono tanti i centravanti andati a punti bonus. Tra i gol, si segnalano quello di Bernardeschi (valutato addirittura 7,5 per la prestazione), Icardi (6,5 per lui), Niang (6,5), Djurdjevic e Vazquez del Palermo (6,5 per il primo, 7,5 più gol e più assist per il talentuoso argentino) e Defrel del Sassuolo (6,5). Timbrano il cartellino degli assist, invece, Ciro Immobile (partita appena sufficiente, 6), El Sharaawy (6,5), Bacca (6,5), Morata (6,5), Palacio (7) e Tello (7).

Dietro la lavagna. Chiudiamo segnalando tre calciatori che portano a casa la pagella peggiore in chiave Fantacalcio. Il primo bocciato è Samir Handanovic che, oltre ad aver subito 3 reti, non ha fornito una buona prestazione, valutata solo con 5,5 (totale per il gioco, quindi, di 2,5); stesso risultato per Bruno Peres, che è stato protagonista di un’autorete sfortunata contro il Chievo, e per Pjanic, in quello che è uno dei casi della giornata. Il gol della Samp, infatti, è stato assegnato a Fernando da alcune redazioni, e appunto come autorete del bosniaco da altre, penalizzando così il centrocampista della Roma.

Leggi anche