Nell'ultimo mese

Ambiente, arte e ecodesign insieme in mostra a Roma

  • Scritto da Effe_Pi

Un'esposizione di ceramiche allo spazio nAm della capitale mette insieme i concetti legati alla sostenibilità ambientale con quelli dell'artigianato e della manualità e fino al primo luglio è possibile visitarla e partecipare ai workshop.

Arte e artigianato, natura e sostenibilità ambientale: un cocktail perfetto per la mostra ArtBorea, dal 16 giugno presso nAm (naturaArtismagistra) di Roma, che negli ultimi anni ha sempre portato avanti questi concetti e quello dell’architettura sostenibile, mettendo in vendita i migliori prodotti di artigiani dell’arredamento che seguono criteri di rispetto dell’ambiente e del territorio, oltre che di riciclo e recupero di materiali. Per chi si trovasse nella capitale, fino al primo luglio, nello spazio di via di Priscilla 13, sono esposte le sculture in ceramica di Cinzia Catena, autrice fortemente legata al concetto diterritorio e terra come elemento fondante dell’arte e della vita, un po’ come il genio dell’arte sarda recentemente scomparso, il grande Pinuccio Sciola.

Nel periodo della mostra sono stati previsti tre workshop, per prendere confidenza coi temi cari allo spazio: quello il primo è stato dedicato a #Ikebana, arte giapponese di disporre i fiori come se fossero oggetti di arredamento, il secondo con Cinzia Catena, con due occasioni per rapportarsi con l’arte della ceramica, con esperienza pratica di manipolazione guidata. Infine, l’appuntamento del 30 giugno, gestito dall’A.I.A.S., dal titolo “Risparmio idrico impariamo dalle piante”, in cui saranno spiegate le principali tecniche di risparmio idrico, prendendo spunto dalle modalità di vita delle piante grasse. È prevista l’iscrizione con versamento di una simbolica quota per la partecipazione.

Lo spazio nAm nasce nel 2013 dalla passione della sua fondatrice, Angela Artese, che ispirandosi a spazi simili nel resto d’Europa, ha voluto portare anche nella capitale il concetto di Eco Design e consumo consapevole, che coinvolge sia lo spazio che gli oggetti in vendita, a partire dai mobili e gli altri elementi di arredamento che sono visibili anche sul sito internet.
La selezione non è fatta solo in base ad un criterio di estetica e qualità di costruzione di oggetti che sono destinati a durare e a non invecchiare nel tempo, ma su elementi di sostenibilità ambientale, seguendo concetti come riciclo e riuso. Il tentativo è quello di portare l’arte nelle case, oggetti di design che creino uno stile non asettico, capace di entrare nella vita quotidiana delle persone a prezzi accessibili. Per questo, nAm offre il meglio dell’artigianato artistico italiano, scelto a seguito di un rapporto diretto coi produttori, realizzato manualmente, riparabile e destinato a creare una connessione sentimentale, per far amare davvero gli spazi dove si trascorre la propria vita quotidiana. 

Leggi anche