Nell'ultimo mese

Crociere boom a Cagliari: in un giorno 12mila turisti

  • Scritto da Effe_Pi

Il 9 maggio un vero e proprio record in città con migliaia di crocieristi per l’arrivo di ben cinque navi in contemporanea, una risorsa da sfruttare adeguatamente.

Molti di noi hanno visto personalmente, nei dintorni del Porto di Cagliari, le file di centinaia di turisti in attesa di salire sui pullman che li riportavano alle loro navi da crociera: file che sembrano destinate ad allungarsi, visto domani saranno in città ben 12mila crocieristi in un colpo solo, e che sicuramente sono costituite da persone che seppur per poche ore vive Cagliari e rappresenta una risorsa per i commercianti e per chi ha voglia di inventarsi nuovi servizi. Una possibilità che in tempi di crisi può essere ancora più importante: oggi sono infatti ancorate in porto ben 5 navi da crociera in contemporanea.

LEGGI ANCHE | Mediterraneo: sempre più strategico il Porto di Cagliari

In particolare, si tratta di MSC Armonia, proveniente da Port Mahon (Spagna) e diretta a La Valletta (Malta), MSC Splendida, proveniente da Palermo e diretta a Palma de Mallorca (Spagna), Albatros, proveniente da Trapani e diretta a Port Mahon (Spagna), Arcadia, proveniente da Dubrovnik (Croazia) e diretta a Gibilterra e la Norwegian Spirit proveniente da Palma de Mallorca e diretta a Messina. Un comunicato del Comune di Cagliari ci comunica che grazie “all’attività promozionale svolta da Cagliari Cruise Port, in collaborazione con gli Enti Locali, con l’Autorità Portuale e con la Capitaneria di Porto, ed alla politica aziendale volta al potenziamento del traffico passeggeri ed al costante miglioramento della qualità dei servizi, il 2017 sarà un anno record, con 176 navi in calendario ed una movimentazione di oltre 420.000 crocieristi (oltre ai membri dell’equipaggio)”.

Continuiamo il grande lavoro in sinergia con Global Ports Holding, Autorità Portuale e Aeroporto, sottolinea Marzia Cilloccu assessore al Turismo e alle Attività Produttive, nell'ottica di far diventare la città home port ovvero punto di partenza per le crociere: l'invasione pacifica di 12.000 crocieristi nella giornata di martedì 9 maggio ne è la conferma insieme al calendario di arrivi per il 2107 che vede un incremento del 30% rispetto al 2016”. Per il Comandante Roberto Isidori, Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale si tratta “di un evento eccezionale, mai avvenuto prima nel nostro porto, che impegna particolarmente la Capitaneria di Porto e l’Autorità portuale e che è stato possibile realizzare grazie alla sforzo di tutte le istituzioni locali, il cluster marittimo, gli agenti e i rappresentanti di categoria delle attività produttive cittadine. Cagliari sta reagendo benissimo allo sviluppo dell’industria crocieristica, con un ventaglio di servizi di grande livello e il mercato ci premia con la giornata del 9 maggio e con una stagione da record. Lo scalo, infatti, - precisa Isidori -  “sarà per il 2017 uno di quelli che crescerà maggiormente, confermandosi quale primo scalo sardo e tra i primi in Italia”.

Foto | Sandro Costa su Flickr

Leggi anche