Nell'ultimo mese

Regione: avvisi di garanzia per 33 consiglieri

  • Scritto da Effe_Pi

Mario DianaTra gli indagati anche l'ex presidente della Provincia di Oristano Mario Diana: l'ipotesi di reato è peculato.

Ancora la scure della magistratura sulla politica sarda: dopo le inchieste dei mesi scorsi, oggi sono arrivati 33 nuovi avvisi di garanzia, firmati dalla procura di Cagliari nei confronti di altrettanti consiglieri regionali, per l'inchiesta sulle modalità di spesa dei fondi pubblici assegnati ai gruppi. Secondo le prime indiscrezioni, i destinatari sono Mario Diana, già capogruppo del Pdl e poi di "Sardegna è già domani" (Segd), per fatti avvenuti durante la prima parte di questa legislatura, e altri 32 consiglieri regionali del centrosinistra, in carica tra il 2004 e il 2009.

Intanto, questa mattina Carabinieri e Guardia di finanza della sezione di Polizia giudiziaria, hanno presentato un decreto di perquisizione al consigliere Mario Diana per fatti legati all'attuale legislatura. Gli inquirenti stanno così passando al vaglio la casa, lo studio privato di Oristano e quello di alcuni collaboratori dell'ex capogruppo del Pdl. Per tutti l'ipotesi di reato è peculato. Diana è stato presidente della provincia di Oristano in quota Alleanza Naizionale, ed è tra i possibili sfidanti del governatore uscente Ugo Cappellacci, in caso di eventuali primarie del centrodestra per decidere il candidato governatore alle elezioni regionali del 2014.

Leggi anche