Nell'ultimo mese

Video - Tartarughe marine tornano in libertà nel Sinis

  • Scritto da Effe_Pi

Boomerang, Edward, Mine e le altre. Le tartarughe caretta caretta amano la Sardegna, e noi? il racconto di un biologo su due esemplari feriti recuperati, curati e liberati nel Sinis.

 Di Paolo Ardu

Si chiamano Edward e Mine, sono le due tartarughe marine Caretta Caretta che sono state liberate un mese fa nelle acque del Sinis. Andrea Camedda, biologo marino, racconta ad IteNovas.com l'attività di recupero, soccorso e riabilitazione di specie marine a rischio di estinzione che il Centro di Recupero del Sinis porta avanti tutto l'anno in Sardegna, dalle coste della Planargia a Fluminimaggiore, fino a quelle centro-occidentali di Lanusei ed Orosei. E ci dice anche quello che ciascuno di noi può fare.

Leggi anche