Nell'ultimo mese

Duran Duran - Paper Gods

Per capire Paper Gods basta dare uno sguardo alla copertina, una composizione iconografica che solo i veri fan della band possono decifrare a pieno.

Dalle labbra prese direttamente dalla cover di Rio alla tigre di Seven and the Ragged Tiger, i Duran Duran si autocelebrano in una sequela di immagini iconiche della loro stellare carriera musicale.

Non a caso: Paper Gods è un ritorno al loro marchio di fabbrica, a quel pop così puro ma dai bordi scuri e duri, a cavallo tra Chic e Sex Pistols, come amavano definirsi loro stessi.

Un ritorno anche a collaborazioni storiche, come quella con Nile Rodgers, protagonista con il suo tocco inconfondibile del singolo funkeggiante Pressure Off, messo qui assieme tra l’elettronica moderna e il sound anni’70. Un album che non può non soddisfare i fan storici.


IN NEGOZIO

Leggi anche