Nell'ultimo mese

Dolci di Sardegna: I Bianchittos

  • Scritto da Effe_E

Dolce di forma piramidale irregolare, di colore bianco, friabile, talvolta, guarnito con mandorle e diavoletti colorati.

SINONIMI: Marigosos, Bianchini, Suspiros, Bianchinus, Biancheddus

A freddo, montare a neve gli albumi con lo zucchero (1kg per 12 albumi), incorporando a mano e molto delicatamente, le mandorle (tagliate a listarelle sottili e tostate) o le noccioline finemente macinate e la scorza del limone grattugiata.

Ungere una teglia, o foderarne il fondo con la carta da forno, disporvi l’impasto in porzioni della dimensione di un cucchiaio, distanziandole tra loro e in modo da ottenere la classica forma.

Si cuociono nel forno, a circa 150°C, con l’accortezza di non chiudere completamente lo sportello, per evitare che prendano colore.


IN NEGOZIO

Leggi anche