I Giganti di Mont'e Prama #100

#100 - I Giganti di Mont'e Prama - Cabras - Sinis | La classifica dei 100 luoghi da visitare in Sardegna su IteNovas.com

LUOGO DA VISITARE
I Giganti di Mont'e Prama


DOVE SI TROVA
Comune di Cabras - Sinis


SITO INTERNET
www.museocabras.it


PAGINA FACEBOOK
Museo Civico "Giovanni Marongiu"


CONTATTO TELEFONICO
(0039) 0783.290636


I Giganti di Mont'e Prama possono essere sicuramente definiti come la più importante scoperta archeologica nel Mediterraneo relativamente al XX secolo.

Gigante Monte Prama
Foto: Prc90 | Creative Commons License

Sono delle possenti statue nuragiche in pietra arenaria gessosa, alte circa due metri, rappresentanti figure tridimensionali isolate.

Rinvenute casualmente in un colle nel marzo del 1974, in località Mont'e Prama, nel Sinis di Cabras, nella Sardegna centro-occidentale.

La necropoli, circondata da numerose rovine nuragiche quali villaggi e nuraghi, potrebbe risultare essere ciò che affiora di un più grande villaggio.

Le statue, presumibilmente quasi tutte di sesso maschile e dalla muscolatura molto sviluppata, potrebbero fare suporre che trattasi di guerrieri.

Gigante Monte Prama Guerriero
Foto: DedaloNur | Creative Commons License

Quattro campagne di scavo portate a compimento dal 1975 al 1979, portarono alla luce 5.178 frammenti, "custoditi", o, per essere più precisi, clamorosamente dimenticati nei magazzini del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari per trent'anni.  La scoperta fu colpevolmente trascurata per diversi decenni, come asserì anche il noto archeologo e studioso della civiltà nuragica Giovanni Lilliu.

Finalmente nel 2005 il Ministero per i beni e le attività culturali e la Regione Sardegna stanziarono dei fondi per affidare i frammenti rinvenuti ai restauratori del C.C.A. (Centro di conservazione archeologica di Roma) che, guidati dalla soprintendenza per i beni archeologici per le province di Sassari e Nuoro e in collaborazione con quella per le province di Cagliari e Oristano ricomposero le statue presso i locali del centro di restauro e conservazione dei beni culturali di Li Punti a Sassari.

Scavi Giganti Monte Prama Cabras
Foto: DedaloNur | Creative Commons License

Le sculture ricostruite in seguito al restauro sono risultate in totale trentotto: cinque arcieri, quattro non riconosciuti, sedici pugili, tredici modelli di nuraghe; tuttavia le nuove campagne di scavo hanno portato alla scoperta di nuovi esemplari.

Giganti Monte Prama Museo Archeologico Cabras
Foto: Aspexi | Creative Commons License

Alcune di loro possono essere ammirate in tutta la loro maestosità presso il Museo Civico "Giovanni Marongiu" di Cabras, mentre il sito archeologico Monte Prama, posizionato a Cabras sulla SP 7 come indicato nella mappa risulta al momento non aperto al pubblico.

La datazione delle statue non è ancora chiara, e oscilla tra il IX e il XIII secolo a.C., data che renderebbe il ritrovamento il più antico del bacino del Mediterraneo, antecedenti anche alle statue dell'antica Grecia, seconde solo alle sculture egizie.


VIDEO SU MONTE PRAMA



PAGINA FACEBOOK UFFICIALE



6 GUIDE UTILI SULLA SARDEGNA





RAGGIUNGI IL LUOGO CON GOOGLE MAPS



GLI ALTRI ITINERARI


GUARDA TUTTA LA CLASSIFICA
IteNovas.com propone 100 itinerari turistici scelti in collaborazione con i lettori


APPROFONDISCI
Wikipedia: Giganti di Mont'e Prama