Nell'ultimo mese

Dalla Cina le bacchette contro i cibi dannosi

  • Scritto da Effe_Pi

Bacchette cinesiArrivano dal paese asiatico e servono per rilevare le eventuali sostanze nocive presenti nell'olio di cottura dei vari piatti.

Arrivano dalla Cina le bacchette per mangiare contro i cibi dannosi o avariati. La novità viene dal colosso asiatico, dove negli ultimi anni si è creata una grande attenzione per il problema della contraffazione degli alimenti. Ad inventarle, la società informatica cinese "Baidu", che ha lanciato con un video una campagna per la diffusione di un nuovo modello di bacchette da cibo in grado di riconoscere i cibi dannosi. Un portavoce della compagnia ha affermato che l' idea è stata lanciata online in aprile e che, dato lo "straordinario successo" che ha riscosso presso il pubblico, Baidu ha deciso di procedere con l' esperimento.

L' insicurezza del cibo è una vera e propria ossessione per i cinesi, soprattutto dopo lo scandalo del latte in polvere contraffatto del 2008, che ha causato la morte di tre bambini e ne ha fatti ammalare a centinaia. Le bacchette da cibo della Baidu hanno dei sensori che, immersi nell' olio da cucina, ne analizzano la composizione avvertendo il proprietario se questa presenta elementi "sospetti". Su Internet molte persone hanno approvato ma altre hanno scherzato sull' idea: "me le comprerei - ha scritto un internauta - se non rischiassi di morire di fame!".

Leggi anche