IN Breve

Notiziario IN Nuorese

ORUNE. Cento donne, nella mattinata di oggi, domenica 16 dicembre, hanno sfilato in abito tradizionale sardo, con fiocchi rossi al petto, per dire no alla violenza sulle donne. La sfilata si è svolta nella seconda giornata delle Cortes Apertas di Orune, ultima tappa di Autunno in Barbagia (foto Massimo Locci)
NUORO. Si chiamava Maria Pina Lina Fadda e aveva 84 anni, la donna morta nell'incidente stradale sulla statale 131 Dcn, vicino a Nuoro, dopo lo scontro con un autoarticolato. L'anziana viaggiava sulla Fiat Panda condotta dal fratello Bachisio, di 82 anni, anche lui ferito e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Francesco di Nuoro. I due sono originari di Bolotana ma vivono a Nuoro. La statale è ancora chiusa al traffico. Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco per la rimozione del mezzo coinvolto e la polizia Stradale di Nuoro, guidata dal comandate Giacinto Mattera. Gli agenti stanno effettuando i rilievi per accertare eventuali responsabilità. (foto Massimo Locci)
DORGALI. Si sono celebrati nella critpa del cimitero di Dorgali i funerali di Michela Sotgia, la studentessa di 19 anni investita sulle strisce pedonali a Marina di Pietrasanta (Lucca), la notte di Halloween. All'ingresso del cimitero, un albo in cui apporre la propria firma per sostituire la stretta di mano per le condoglianze. «In un momento come questo - ha detto il parroco don Michele Casula -, è difficile pronunziare parole che possano scendere nel cuore e lenire la sofferenza. I sentimenti e le emozioni sono più forti di ogni tipo di ragionamento e di riflessione. Forse solo il silenzio, le lacrime e la preghiera sono gli atteggiamenti più consoni per sopportare il peso della morte improvvisa di una giovane che si stava aprendo alla vita». (foto Massimo Locci)
RSS News powered by:
® Bing News | ® Google News
© All right reserved