Sardegna in bassa stagione, prezzi speciali per Carloforte e La Maddalena

 Prezzi speciali per visitare Carloforte e l'isola de La Maddalena: ecco le promozioni lanciate da Delcomar...

La Sardegna è meta gettonatissima in estate, decisamente meno in inverno. Eppure, fatta eccezione per pochissimi mesi, buona parte dell'anno è indicata per visitare i luoghi magici di una Regione che tutto il mondo ci invidia. Ed è proprio per promuovere il turismo invernale che la Delcomar, in accordo con le amministrazioni locali e regionale, ha pensato a speciali tariffe per coloro che, anche in una stagione diversa dall'estate, vorranno visitare alcuni posti che davvero meritano.

La tariffa agevolata è pensata per i non residenti nelle isole minori per le tratte Carloforte-Calasetta, Carloforte-Portovesme e La Maddalena-Palau. L'obiettivo, come dichiarato, è quello di incentivare il turismo anche in bassa stagione. Indi per cui, dal 10 marzo al 10 aprile e in generale in autunno e in inverno, ci sarà la concreta possibilità, per i non residenti nelle isole minori, di viaggiare andata e ritorno a 10 euro per tutte le auto e 5 euro per i passeggeri. I biglietti potranno essere acquistati anche in prevendita (in qualsiasi giorno della settimana) e dovranno essere utilizzati nel weekend dalle 14 del venerdì alle 12 del lunedì successivo.

Una iniziativa sicuramente lodevole che darà la possibilità di viaggiare low cost risparmiando più del 50% rispetto alla tariffazione classica per visitare quelle isolette che, in estate, hanno costi proibitivi. Le spiagge della Sardegna sono tra le più gettonate di Italia e del mondo, ma ci sono alcune piccole isole che, magari perché meno turistiche, molti non conoscono. A questo si aggiunge anche il fatto che in alta stagione i prezzi per raggiungere Carloforte o La Maddalena siano proibitivi ed ecco spiegato il motivo per cui ancora troppi turisti (considerata la loro bellezza) vi rinunciano. La speciale promozione lanciata da Delcomar è dunque l'occasione giusta da sfruttare per visitare luoghi bellissimi e incantati, magari durante le primavera, quando le temperature non sono caldissime e in giro non si trova ancora troppa calca.

Photo | Pixabay

Leggi anche