Logo

Elezioni in Africa: cinque paesi alle urne

Elezioni in Congo, Tanzania, Capo Verde, Niger e Senegal.

da Internazionale

Il presidente uscente Denis Sassou Nguesso, al potere dal 1979 con un breve intervallo, ha vinto le presidenziali del 20 marzo in Congo con il 67 per cento dei voti. Cinque candidati d’opposizione hanno denunciato brogli e hanno invitato i cittadini a scendere in piazza per protestare. In ottobre Sassou Nguesso aveva fatto modiicare la costituzione per potersi candidare a un nuovo mandato.

Il principale partito di opposizione, il Movimento per la democrazia (Mpd, liberale), ha ottenuto la maggioranza assoluta nelle elezioni legislative del 20 marzo a Capo Verde, sconfiggendo il Partito africano per l’indipendenza di Capo Verde (Paicv, socialista). Il leader dell’Mpd, Ulisses Correia e Silva, sarà il nuovo premier.

Il presidente uscente Mahamadou Issoufou è stato confermato al secondo turno delle elezioni presidenziali, che si è tenuto il 20 marzo in Niger, boicottato però dall’opposizione. Issoufou ha ottenuto il 92,49 per cento dei voti.

Il referendum costituzionale del 20 marzo in Senegal è stato approvato dal 63 per cento degli elettori. La riforma, voluta dal presidente Macky Sall, prevede la riduzione del mandato presidenziale da sette a cinque anni.

Il partito al potere in Tanzania, il Chama Cha Mapinduzi, ha vinto le elezioni del 20 marzo a Zanzibar, annullate a ottobre e boicottate dall’opposizione.

Approfondisci:

Si calcola che si riuniranno in «conclave» nella bianca Ghadames dai 120 ai 150 rappresentanti del popolo libico, chiamati a una sorta di Loja Jirga per definire le tappe per uscire dall’instabilità e ...
Google sta mettendo in campo tutta la sua tecnologia per aiutare il Sud Africa a vivere al meglio le elezioni del prossimo 8 maggio, che siano prive il più possibile dalle notizie false. Il progetto ...
I loro nomi sono tra i più gettonati, ma entrambi si dicono assolutamente non interessati ad un coinvolgimento nell’amministrazione della città normanna, in particolare per la candidatura a sindaco .. ...
Il Re Sole fu uno dei più grandi patroni del barocco, con la costruzione della reggia di Versailles. Emmanuel Macron, che risiede nel più modesto ma pur sempre barocco palazzo dell'Eliseo, ama invece ...
Secondo l'agenzia Dpa, Berlino ha deciso di non prendere più parte all'operazione europea nel Mediterraneo. Dopo la fregata Augusta non verranno più inviate navi tedesche davanti alle coste della ...

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.