Nell'ultimo mese

Indonesia, i tassisti contro Uber

Migliaia di tassisti indonesiani hanno paralizzato alcune zone di Giacarta.

da Internazionale

Migliaia di tassisti indonesiani hanno paralizzato alcune zone di Giacarta il 22 marzo per protestare contro le app che offrono servizi alternativi di trasporto privato.

I tassisti, che accusano aziende come Uber e Grab di distruggere il settore dei trasporti con una concorrenza sleale (dato che non pagano le tasse), hanno cercato di coinvolgere i passanti, anche con la forza.

Il governo non ha preso una posizione al riguardo, ma per il presidente Joko Widodo “non bisogna bandire le nuove tecnologie”.

Approfondisci:

... rivolta contro #Uber. Blocchi da Milano a Roma in attesa della votazione: Servizio taxi bloccato nella Capitale in attesa della votazione al Senato del maxiemendamento al Milleproroghe mentre prosegue a Torino e a Milano la protesta dei tassisti ...
La protesta contro Uber sembra non avere confini ... insieme ai cugini del Portogallo Antral, hanno fondato la Taxi Europe Alliance (Tea), un'associazione di categoria che rappresenta più di centomila tassisti, secondo quanto detto oggi nella conferenza ...
Domani 26 aprile il traffico sulle strade di Bratislava è minacciato di un blocco in diverse zone per la protesta dei taxi contro Uber inscenata con l’iniziativa Stop Uber. I tassisti vogliono esprimere così il loro disappunto per l’inazione delle ...
Una sanatoria che, secondo la categoria, favorisce Uber. Leggi anche: Perché Uber con la protesta dei taxi non c'entra niente 10 marzo: L'Antitrust chiede una riforma complessiva del settore dalla mobilità non di linea, taxi e ncc, regolato da una legge ...
Perché Uber con la protesta dei taxi non c'entra niente: Uber nella protesta dei tassisti non c'entra nulla. Non c'entra nemmeno l'innovazione, internet, le nuove tecnologie. Ma solo la storia di una legge per regolamentare il trasporto pubblico 'non di

Leggi anche