IN Breve

Somalia, raid contro Al Shabaab

Il 5 marzo un raid aereo degli Stati Uniti ha ucciso più di 150 miliziani di Al Shabaab.

da Internazionale

Il Pentagono ha riferito che l’obiettivo era un campo di addestramento nel villaggio di Raso, circa duecento chilometri a nord della capitale, dove si stava preparando un attacco, scrive Mareeg. Un portavoce del Pentagono ha detto che il campo era sotto sorveglianza da tempo.

Al Shabaab ha confermato di essere stato colpito, ma ha deinito “esagerato” il bilancio ufficiale. Un funzionario somalo ha dichiarato che i servizi segreti di Mogadiscio hanno collaborato con gli Stati Uniti, che hanno una base militare nel vicino Gibuti.

Approfondisci:

Bilal al-Sudani è stato colpito assieme ad altre 10 persone legate all'organizzazione terroristica. La Casa Bianca ammette: "L'obiettivo dell'operazione era la cattura" ...
Le forze speciali americane hanno condotto un'operazione di antiterrorismo in territorio somalo. Bersaglio: Bilal al-Sudani. Nel raid uccisi altri 10 affiliati ...
Il presidente Joe Biden era al corrente della missione che è stata effettuata dopo mesi di pianificazione. Ha dato l'approvazione definitiva per portare a termine l'operazione ...
Gli Usa hanno ucciso un capo dell'Isis nel corso di un raid in Somalia. Lo riferisce un alto funzionario americano. Si tratta di Bilal al-Sudani, ucciso assieme ad altri dieci combattenti dello Stato ...
Secondo quanto riferito da un funzionario dell'amministrazione americana in un briefing telefonico con un ristretto gruppo di giornalisti, si tratta di Bilal al-Sudani Un capo dell'Isis è stato ucciso ...