Nell'ultimo mese

Somalia, raid contro Al Shabaab

Il 5 marzo un raid aereo degli Stati Uniti ha ucciso più di 150 miliziani di Al Shabaab.

da Internazionale

Il Pentagono ha riferito che l’obiettivo era un campo di addestramento nel villaggio di Raso, circa duecento chilometri a nord della capitale, dove si stava preparando un attacco, scrive Mareeg. Un portavoce del Pentagono ha detto che il campo era sotto sorveglianza da tempo.

Al Shabaab ha confermato di essere stato colpito, ma ha deinito “esagerato” il bilancio ufficiale. Un funzionario somalo ha dichiarato che i servizi segreti di Mogadiscio hanno collaborato con gli Stati Uniti, che hanno una base militare nel vicino Gibuti.

Approfondisci:

L'emittente non precisa se i raid siano stati compiuti dall'aviazione irachena o da jet della Coalizione internazionale a guida Usa, che appoggia l'offensiva lealista con pesanti bombardamenti. La settimana scorsa l'ong Osservatorio iracheno per i diritti ...
22 marzo 2017 Almeno 33 persone sono morte in un raid della coalizione internazionale a guida Usa su una scuola che ospita sfollati nei pressi di Al-Mansoura, città controllata dall'Isis nella provincia settentrionale siriana di Raqqa. Lo denuncia l ...
Lo affermano fonti degli attivisti. L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) riferisce che i morti sono almeno 33 e che il raid è stato apparentemente compiuto dalla Coalizione internazionale anti-Isis a guida americana. Il raid ...
MOGADISCIO - Il governo della Somalia ha oggi chiaramente accusato l'Arabia Saudita (e la coalizione da essa guidata nella guerra contro i ribelli sciiti yemeniti) di aver attaccato ieri con un elicottero da combattimento un barcone carico di profughi ...
Circa cinquanta persone sono morte in un raid statunitense, portato a termine ieri nella provincia siriana di Idlib, nei pressi di Aleppo, controllata dai gruppi islamisti e dai ribelli anti-Assad. Secondo quanto denuncia l’Osservatorio siriano per i ...

Leggi anche