IN Breve

Somalia, raid contro Al Shabaab

Il 5 marzo un raid aereo degli Stati Uniti ha ucciso più di 150 miliziani di Al Shabaab.

da Internazionale

Il Pentagono ha riferito che l’obiettivo era un campo di addestramento nel villaggio di Raso, circa duecento chilometri a nord della capitale, dove si stava preparando un attacco, scrive Mareeg. Un portavoce del Pentagono ha detto che il campo era sotto sorveglianza da tempo.

Al Shabaab ha confermato di essere stato colpito, ma ha deinito “esagerato” il bilancio ufficiale. Un funzionario somalo ha dichiarato che i servizi segreti di Mogadiscio hanno collaborato con gli Stati Uniti, che hanno una base militare nel vicino Gibuti.

Approfondisci:

Intanto si intensificano i raid aerei dell’aviazione statunitense, in risposta all’attentato di ieri a Manbij, nel nord-ovest del Paese, rivendicato dallo Stato islamico e in cui sono morti almeno qua...
Le forze Usa hanno condotto una serie di raid aerei in Somalia in cui hanno ucciso sei jihadisti. I bombardamenti rientrano nella missione in collaborazione con l'Unione africana e le forze somale per ...
Washington, 10 gen. (askanews) – Le forze Usa hanno condotto una serie di raid aerei in Somalia negli ultimi giorni, tra cui uno martedì in cui hanno ucciso sei jihadisti. I bombardamenti rientrano ne...
Gli Usa hanno compiuto 47 raid aerei lo scorso anno in Somalia, dove gli Al Shabab, affiliati ad Al Qaeda, continuano a controllare vaste porzioni di territorio.
Roma, 7 gen. (askanews) – Gli Stati Uniti hanno messo a segno ieri un raid aereo contro i jihadisti Shebab nei pressi di Dheerow Sanle, nel Sud-Ovest della Somalia, uccidendo “sei miliziani e distrugg...