Nell'ultimo mese

Alcol: Birra più che vodka per i bevitori russi

  • Scritto da Effe_Pi

Russian vodkaUn sondaggio rivela che in Russia si beve più birra che vodka, sfatando un luogo comune sul consumo di alcolici nella giornata della sobrietà.

I luoghi comuni non reggono più tanto, nemmeno quando si tratta di alcool. E’ uno stereotipo che i russi, maggiori produttori mondiali di vodka, abbiano questo superalcolico come bevanda preferita, che si usa bere copiosamente anche durante i pasti. E invece, a sorpresa, sembra che l’alcolico più bevuto in Russia sia la birra: almeno, questo è il risultato di un sondaggio pubblicato dal centro Vtsiom, che è uscito nel giorno dedicato in quel paese alla sobrietà.

Secondo la rilevazione, il 10% degli intervistati consuma birra regolarmente ogni settimana; Il 21%, invece, ha detto di concedersi "una o due lattine" al mese. Il vino e i super alcolici vengono consumati in misura molto minore: non più di due volte in qualche mese (rispettivamente dal 32% e dal 25% dei partecipanti al sondaggio). Del tutto impopolari risultano i cocktail alcolici: l'87% sostiene di non berne affatto. Insomma, non ci sono più i russi di una volta, nemmeno davanti a una bottiglia.

Leggi anche