Nell'ultimo mese

Ad Atzara due murales per le Cortes Apertas

  • Scritto da Effe_Pi

Museo AtzaraIn occasione della manifestazione “Autunno in Barbagia” due artisti realizzeranno opere murali nel centro del Mandrolisai.

Di Eleonora Manca

Si inserisce all’interno del programma della manifestazione “Autunno in Barbagia 2014”, il concorso “I colori della festa” dedicato all’arte muralista, indetto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Atzara.  Nel paese del Mandrolisai, è da sempre vivo l’interesse nei confronti dell’arte. Le sue vie fin dal primo Novecento furono animate dai colori dei pittori costrumbristi spagnoli quali Eduardo Chicharro e Antonio Ortiz Echague, al quale è dedicato il museo di arte moderna e contemporanea.

In seguito, il centro divenne il punto d’incontro di grandi artisti isolani come Antonio Ballero, Stanis Dessy, Filippo Figari, e diede i natali ad Antonio Corriga, il noto pittore scomparso nel 2011 che ha diretto lo stesso museo di Atzara. Con la realizzazione di questi primi murales da parte dei due artisti che vinceranno il concorso, l’amministrazione comunale anticipa la volontà di ripetere l’evento nei prossimi anni, con il desiderio di accostare ai muri delle “domos de pedra”, i colori di numerose opere d’arte a cielo aperto, fruibili a tutti. L’appuntamento con le “Cortes apertas” di Atzara è il 21-22-23 novembre.

Leggi anche