Logo

Ascoltare le onde gravitazionali nella miniera di Sos Enattos in Sardegna

La miniera di Lula sarebbe il luogo ideale per la realizzazione del progetto Einstein Telescope

Einstein Telescope è il progetto che prevede la costruzione di un enorme interferometro sotterraneo triangolare che servirà a ricercare le onde gravitazionali e il luogo ideale per installarlo potrebbe essere la miniera di Sos Enattos, a Lula in Sardegna. La miniera infatti, grazie al debole rumore sismico e alla bassa densità di popolazione nei dintorni sarebbe il luogo ideale per ascoltare le onde gravitazionali che attraverseranno l’interferometro del telescopio. Raffaele Paci, Assessore alla Programmazione, intervenuto alla Conferenza biennale della Sigrav (Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione), ha annunciato che la Regione Sardegna ha deciso di candidare Sos Enattos alla realizzazione del progetto ET.

Einstein Telescope sarà un osservatorio per le onde gravitazionali di terza generazione, sensibilissimo alle basse frequenze, che permetterà di migliorare gli studi dell'astronomia gravitazionale di precisione.

LEGGI ANCHE| Menhir e tombe: era la luna a ispirare le costruzioni degli antichi

Se il telescopio sarà installato a Lula, luogo considerato ideale dagli studiosi, i vantaggi per la Sardegna sarebbero tantissimi. Il progetto Einstein Telescope infatti prevede investimenti per centinaia di migliaia di euro, con ricadute economiche e di sviluppo enormi per tutto il territorio della Sardegna.

Paci sottolinea anche: “Il progetto ET potrebbe davvero cambiare la storia di un territorio come quello di Lula, e la Sardegna diventerebbe sede privilegiata di ampi settori della ricerca scientifica e tecnologica, con il coinvolgimento di centinaia di studiosi, l'interesse di numerosi investitori pubblici e privati, e grandi vantaggi in termini di qualità dei servizi e crescita culturale".

Foto| Pixabay

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.