Cinque vele: Sardegna al top e trionfa il mare di Baunei

  • Scritto da Effe_Pi

Il comprensorio dell’est Sardegna primo assoluto secondo la classifica di Legambiente e Touring, vincono anche Chia, Bosa, la Baronia e la Gallura.

Sardegna anche quest’anno – in un’estate diversa dalle solite per la sua fase post emergenza sanitaria – al top per quanto riguarda la bellezza del mare, secondo la classifica delle Cinque vele assegnate da Legambiente e Touring club. In particolare al primo posto assoluto tra i comprensori marini c’è quello di Baunei, mentre al terzo posto abbiamo il litorale di Chia, nel comune di Domus de Maria.

In totale, sono 15 le località che hanno ottenuto le Cinque vele, di cui un terzo si trovano nella nostra isola: le altre tre insignite del massimo riconoscimento sono la Baronia di Posada e il Parco di Tepilora, sulla costa orientale. Qui il miglior Comune è Posada, seguito da Siniscola. Cambiando costa troviamo la Planargia e il litorale del Comune di Bosa, sul fronte occidentale che guarda alla Spagna, ma non mancano nemmeno la Gallura Costiera e l’area marina protetta di Capo Testa, guidata da Santa Teresa Gallura e seguita da Palau e Arzachena.

Un vero trionfo, insomma, per le località sarde che meglio consentono, come ricordano gli organizzatori, di "trascorrere una vacanza attenta all'ambiente, all'insegna di natura e acqua pulita, ma anche di eccellenze enogastronomiche e luoghi d'arte". Per le altre regioni ben piazzata – con un secondo posto assoluto – la Maremma Toscana, mentre tra le regioni, Campania, Toscana e Puglia hanno due riconoscimenti a testa, tra i comprensori premiati il Cilento e Pollica, tutto l’Alto Salento – Adriatico e Jonico - e l’isola di Capraia.

Foto | Roberto Cossu su Flickr