Nell'ultimo mese

Regionali 2014: Parliamo di Cultura

  • Scritto da Paolo_Ardu | Roberto_Roccu

Elezioni SardegnaLa giornata di oggi è dedicata ai programmi relativi alla cultura. Parleremo di istruzione, ricerca, cultura, identità sarda e lingua.

Un ottimo segnale è che, dopo tanto tempo, sia cultura che istruzione costituiscono un elemento centrale all’interno di gran parte dei programmi, seppur con un livello di dettaglio molto differente. A cambiare, spesso, è anche il modo in cui questi termini vengono intesi, con alcuni schieramenti che danno un’interpretazione prettamento etno-liguistica sia di cultura che di istruzione, con grande enfasi posta sul riconoscimento del bilinguismo. Ora, mentre questa proposta appare sacrosanta, si ha la sensazione che finisca per togliere spazio ad altre tematiche di rilievo, quali ad esempio il ruolo della scuola nell’integrazione delle nuove generazioni di migranti che hanno ormai messo radici in Sardegna (Sulis).

In altri programmi, invece, pare prevalere un’accezione di cultura ed istruzione piuttosto strumentale, con gli anni passati a scuola concepiti pressoché esclusivamente come preparazione all’ingresso nel mercato nel lavoro, e non come esperienza formativa multidimensionale che parta dalla considerazione che anche in età adulta il lavoro difficilmente occuperà più di metà delle ore di veglia, e che pertanto una soddisfacente vita lavorativa passa anche attraverso la coltivazione di vivaci interessi extra-lavorativi.

Alle ore 11.00 Parliamo di: - Regionali 2014: Programmi su istruzione e ricerca

Alle ore 13.30 Parliamo di: - Regionali 2014: Programmi su ricerca scientifica

Alle ore 16.00 Parliamo di: - Regionali 2014: Programmi su lingua e identità sarda

Alle ore 18.30 Parliamo di: - Regionali 2014: Programmi sulle pari opportunita'


Regionali 2014: Leggi l'analisi completa dei programmi elettorali

Copyright © 2014 Sardinews | Testi: Paolo Ardu, Roberto Roccu

Il materiale ci è stato concesso da Sardinews, mensile diretto da Giacomo Mameli © Blog di Sardinews

Leggi anche