Logo

Soccorso a Capo Ferrato un gufo in difficoltà

Intervento del Corpo Forestale sardo per aiutare il volatile protetto di una specie particolarmente rara nell’isola.

Un esemplare debilitato di 'gufo comune', specie protetta, è stato soccorso dal Corpo Forestale regionale nel Sud Sardegna, a Capo Ferrato nel comune di Muravera, dov'era stato notato da un cittadino che ne ha segnalato le difficoltà. Dopo una prima visita nella clinica veterinaria, il rapace notturno, molto raro in Sardegna, è stato trasferito al Centro recupero fauna selvatica di Monastir, gestito dall'agenzia regionale Forestas, dov'è ancora in osservazione.

LEGGI ANCHE | Grifoni in Sardegna: un progetto per salvarli 

I veterinari non hanno riscontrato traumi evidenti, ma l'uccello era talmente deperito da non riuscire a volare: si ipotizza che fosse in migrazione verso il Nord Europa ma che i forti venti dei giorni scorsi l'abbiano dirottato verso l'isola. Dopo un periodo di recupero il gufo sarà reimmesso in natura dagli uomini della Forestale, sempre impegnati nella tutela della grande biodiversità dell’isola.

Foto | Pixabay

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.