Logo

Maria Lai e Grazia Deledda ambasciatrici della tradizione della tessitura sarda

Il progetto tessile coinvolge 23 Comuni sardi che realizzeranno parti di un’opera unica.

La Sardegna sarà accomunata da un filo che simbolicamente unirà tutta l’isola, grazie al progetto “Maria Lai – Andando via. Omaggio a Grazia Deledda”. 23 i Comuni sardi coinvolti che parteciperanno ad un progetto unico che ha lo scopo di raccontare la Sardegna attraverso l’antichissima e tradizionale arte della tessitura per far conoscere al mondo l’eredità culturale che ci hanno lasciato due grandi ambasciatrici della cultura sarda, conosciute e apprezzate dovunque, come sono Maria Lai e Grazia Deledda. Si tratta di Galtellì, Aggius, Nule, Sarule, Samugheo, Mogoro, Dorgali, Tonara, Atzara, Villacidro Ulassai, Bonorva, Villamassargia, Mamoiada, Muravera, Zeddiani, Armungia, Bolotana, Oliena, Isili, Urzulei, Siliqua e Nuoro.

Il focus del progetto sarà realizzare un grande arazzo che diverrà in realtà un’opera corale, realizzata con il contributo di ogni singolo Comune partecipante, che si occuperà di creare un pezzo dell’arazzo utilizzando tecniche, materiali e stili caratteristici del territorio di appartenenza. Alla fine, si comporrà una replica dell’ultima opera pubblica di Maria Lai, dedicata appunto a Grazia Deledda.

LEGGI ANCHE| Pastori in morto: percorrere la Sardegna su due ruote

Nella creazione del suo pezzo di arazzo ogni Comune coinvolgerà artigiani locali e valorizzerà le sue tradizioni tessili. Tante componenti, ognuna identificativa di un particolare territorio, si uniranno per creare una sola opera simbolica e dal forte significato identitario. Il progetto è finanziato dall’Assessorato alla Programmazione con 250mila euro, che serviranno a promuovere l’opera all’interno dei Comuni partecipanti e in un più ampio contesto internazionale, ed ha lo scopo secondario ma non meno importante di avviare una serie di azioni di promozione turistica e culturale dei luoghi tradizionali della tessitura in Sardegna e della letteratura di Grazia Deledda e di creare piccole opere di adeguamento e allestimento di locali per poter realizzare corner espositivi dedicati al progetto. La Columbia University, che collabora con la Regione per la promozione della Sardegna negli Stati Uniti, ha già mostrato il suo interesse ad avviare un percorso di studio e analisi delle opere di Maria Lai a New York.

Foto| Pixabay

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.