Nell'ultimo mese

Treni in Sardegna: biglietti più cari ma migliora la puntualità

  • Scritto da Effe_Pi

Dopo diversi anni arriva un incremento dei biglietti dei treni nell'isola, secondo Trenitalia restano comunque tra i più bassi in Italia, mentre nei primi mesi del 2016 sembra migliorata la puntualità anche nelle ore di punta.

Di Paolo Ardu

Dal 1° marzo è scattato l'aumento delle tariffe Trenitalia in Sardegna. Un biglietto di corsa semplice Cagliari-Oristano costerà quasi il 13% in più. La tariffa è ora 6,70 euro (invece di 5,95), mentre è di 16,50 euro il prezzo del Cagliari-Sassari (finora era di 15,75, +4,7%) e servono 18 euro per il Cagliari-Olbia (invece di 16,90, +6,5%). Nonostante fossero invariate in Sardegna dal 2009 e restino comunque “tra le tariffe più basse d'Italia”, l'incremento di tariffe come quelle della corsa semplice è comunque importante.

Incremento maggiore nel caso degli abbonamenti perché, riferisce Trenitalia, "nel 2009 erano stati oggetto di variazioni molto più basse rispetto ai ticket singoli. L'abbonamento, poi, è già una forma molto conveniente di bigliettazione, che permette un numero di viaggi mensili illimitato pagandone circa 10". Trenitalia Sardegna conferma poi che nel primo bimestre 2016 vi sono stati miglioramenti nella puntualità. Il 90,7% dei treni regionali è arrivato entro i 5 minuti dall’orario previsto e nelle fasce ad alta frequentazione la puntualità mattutina sale al 93,4%, attestandosi all’88,6% nel pomeriggio. In due mesi sono stati percorsi 622 mila km in circa 9.600 corse, con un incremento di viaggiatori del 8,42% rispetto al primo bimestre 2015.
Infine, Trenitalia S.p.A  precisa che “la politica tariffaria è decisa esclusivamente dalla Regione, committente e programmatrice del servizio ferroviario. Noi ci limitiamo semplicemente ad applicarla". Per gli abbonamenti le tariffe sono le seguenti: 33,50 (settimanale) e 104 euro (mensile) per i 95 km che separano Oristano da Cagliari, 55 e 169 euro per Cagliari-Sassari (260 km), 58 e 179 euro per Cagliari-Olbia.

Leggi anche