Nell'ultimo mese

Tutti i premi della Sartiglia: boom sul web

  • Scritto da Effe_Pi

In crescita nel 2016 sia i biglietti venduti che il seguito alla manifestazione di Carnevale di Oristano sia in Tv che via Web, in particolare con le dirette streaming come quella mandata in onda da IteNovas.

Va in archivio l’edizione 2016 della Sartiglia, con soddisfazione e un sempre maggior seguito di pubblico, sia dal vivo che sul web. Quest’anno, infatti, la Fondazione Sa Sartiglia ha venduto in tutto 6075 biglietti, 300 in più del 2015, con un incasso di 135mila 758 Euro  (11mila in più dell’anno scorso). Domenica sono stati venduti 2222 biglietti per la corsa alla Stella e 926 per le Pariglie. Martedì il botteghino ha fatto segnare un deciso incremento: 1969 biglietti venduti per la corsa alla Stella e 958 per le Pariglie. Numeri importanti anche dalle dirette televisive e streaming via web (queste ultime in tre lingue: italiano, inglese e sardo) prodotte dalla Fondazione e realizzate da EJA TV: il compito di portare nel mondo le immagini della Sartiglia è stato quindi affidato principalmente ad internet. I siti che hanno assicurato alla Sartiglia una finestra sul mondo, tra cui IteNovas, che ha trasmesso anche Sa Carrela ‘e nanti di Santu Lussurgiu, hanno fatto registrare ben 35 mila utenti unici, quasi il doppio dell’anno scorso.

La diretta in lingua italiana è stata seguita da 28mila 779 utenti unici da 74 paesi (25mila dall’Italia, 575 dalla Germania, 549 dal Regno Unito, 385 dalla Francia, 191 dalla Svizzera e a seguire Spagna, Olanda, Belgio, USA e Irlanda), mentre quella in lingua sarda ha avuto 3883 spettatori  in 48 paesi: Italia 86%, Inghilterra, Francia, Germania e Svizzera, ma anche dal Kenya. Tra le attività di promozione non si può dimenticare l’appuntamento con gli amanti della filatelia, che si è concretizzato con gli speciali annulli filatelici straordinari e la realizzazione da parte di Poste Italiane di un folder sulla Sartiglia con tiratura di 5000 pezzi, venduto negli uffici postali d’Italia. Un’attività che ogni anno riscuote un grande successo: collezionisti di filatelia tematica (carnevali, manifestazioni equestri, ecc.) da diverse parte del mondo richiedono gli speciali annulli per le proprie collezioni. In attesa che siano elaborati i dati ufficiali anche sulle presenze negli alberghi e nelle altre strutture ricettive, i primi dati raccolti sono in linea con quelli delle passate edizioni: tutto esaurito sfiorato nella notte tra sabato 6 e domenica 7 febbraio, risultati buoni anche nei tre giorni successivi. La media delle presenze in città nel mese di febbraio è di 112, ma negli anni in cui la Sartiglia si tiene a Febbraio le presenze quadruplicano e quest’anno la tendenza sembra essere confermata. Intanto arrivano anche i premi assegnati dalla Giuria dell’edizione 2016, di cui riportiamo di seguito tutti i dettagli.

 Tutti i premi:

Migliori Complessi

Costumi Sardi                        Attilio Balduzzi – Giuseppe Sedda – Andrea Brai

Costumi Spagnoli   Alessandro Pinna – Alessandro Contini – Paolo Falchi

 Miglior Cavallo Anglo Arabo Sardo

Quarnero Step, castrone baio di anni 7, figlio di Vidoc III e Un Orchidea (da Nessi Tue). Montato dal Cavaliere Alessio Garau.

 

Miglior Pariglia Cavalli Anglo Arabo Sardi

Pier Vidoc, maschio baio di anni 8, Figlio di Vidoc III e Fiarola, montato da Andrea Brai;

Raja, femmina baia di anni 6, figlia di Gratianus e Mitica, montata da Giuseppe Sedda;

Reinos, maschio baio di anni 6, figlio di S’Archittu e Misteriosa Maia, montato da Attilio Balduzzi.

 

Sa Sartiglia di Domenica 7 Febbraio 2016

Miglior discesa alla stella - Daniele Mattu

 

Migliori evoluzioni

1°            Ignazio Lombardi – Corrado Massidda – Fabrizio Manca;

2°            Paolo Soddu – Renzo Mura – Federico Misura;

3°            Luigi Iriu – Paolo Faedda – Raimondo Carta;

4°            Daniele Mattu – Elisabetta Sechi – Cristian Sarais;

5°            Sergio Ledda – Andrea Zucca- Matteo Licheri;

6° ex.      Antonio Giandolfi – Andrea Piroddi – Andrea Manias;

6° ex.      Fabrizio Sannia – Marco Bardino – Alessio Lisci;

6° ex.      Gabriele Bresciani – Claudio Tuveri – Fabrizio Pomogranato;

9°            Giovanni Serra – Antonella Rosa – Andrea Cossu;

10° ex.    Alessandro Scanu – Danilo Casula – Michael Casula;

10° ex.    Filippo Vidili – Roberto Volturo – Bernardino Ecca;

10° ex.    Giuseppe Frau – Roberto Pau – Peppino Pinna.

 

Sa Sartiglia di Martedì 17 Febbraio 2015

Miglior discesa alla stella - Claudio Tuveri

 

Migliori evoluzioni

1°            Antonio Giandolfi – Andrea Piroddi – Andrea Manias;

2°            Daniele Mattu – Elisabetta Sechi – Cristian Sarais;

3°            Paolo Soddu – Renzo Mura – Federico Misura;

4°            Giancarlo Melis – Marco Cardias – Ignazio Nonnis;

5°            Giovanni Utzeri – Marco Mura – Paolo Sechi;

6°            Luigi Iriu – Paolo Faedda – Raimondo Carta;

7°            Giovanni Serra – Antonella Rosa – Andrea Cossu;

8°            Giuseppe Frau – Roberto Pau – Gianleonardo Murruzzu;

9°            Mauro Puddu – Francesco Salis – Salvatore Montisci;

10°          Antonello Fenu – Francesco Carboni – Salvatore Aru.

Leggi anche