Nell'ultimo mese

Amministrative 2015 Sardegna: Nurachi

  • Scritto da Effe_E

Amministrative 2015 Sardegna | Elezioni comunali Nurachi Renzo Ponti4Domande a Renzo Ponti, candidato sindaco per le prossime elezioni comunali a Nurachi con la lista Scelgo Nurachi.

1) Saprebbe individuare (uno o più) problemi principali del suo comune e offrire brevemente alcune soluzioni per risolverli?

Il problema principale che la nostra amministrazione si troverà ad affrontare il giorno dopo la tornata elettorale, consisterà nel costruire una nuova empatia con la popolazione. Riuscire nell’intento, cioè, di comprendere ed essere vicini alle loro esigenze, piccole o grandi che possano essere. Questa è la prima esigenza che le amministrazioni giovani ed elette alla per la prima volta si trovano ad affrontare, ma siamo consapevoli della bella sfida che ci attende, e ci impegneremo al massimo per vincerla.

2) La politica oggi è impopolare ma i sindaci sono gli amministratori più vicini al cittadino: come pensa possano contribuire a far recuperare fiducia nelle istituzioni?

I sindaci ormai sono una delle ultime frontiere dello Stato, assieme alle scuole pubbliche, e sono dediti a risolvere una infinità di problemi e tutti insieme. L’unica cosa che posso fare e far sentire la mia vicinanza ai miei concittadini con umiltà e costanza, rendendoli partecipi il più possibile delle scelte politiche ed amministrative che il nostro gruppo presenterà. Sono sicuro che questo atteggiamento porterà buoni frutti.

3) Quali sono i temi programmatici fondamentali su cui punterà per sconfiggere i suoi avversari alle prossime elezioni?

Purtroppo a Nurachi l’unico avversario da battere consisterà nel chiamare la gente al voto convincendoli che è la cosa giusta. Il fatto che in parecchi comuni sia stata presentata una sola lista non aiuta quel cammino democratico fatto di condivisione di idee differenti e di differenti punti di vista che possono agevolare la gestione dei municipi. I temi che il nostro gruppo ha individuato per raggiungere comunque l’obbiettivo di convincere i nostri concittadini a sostenerci convintamente sono molteplici ma ne voglio ricordare solo due, che per noi sono fondamentali: il rafforzamento dell’istruzione tramite una ancor più stretta collaborazione con le istituzioni scolastiche che portino accrescere gradualmente l’offerta formativa. Il secondo tema riguarda la coesione sociale intesa come un tenere insieme il nostro paese, che è estremamente composito e formato da persone che sono nate vissute e diventate adulte in loco e una importante presenza di nurachesi che hanno scelto il nostro comune quando la loro vita era già avviata altrove; ecco sarebbe bello far sentire tutti partecipi della vita sociale di Nurachi.

4) Ci dica una cosa positiva e una negativa fatte delle amministrazioni che ha avuto la sua città negli ultimi anni.

Guardare indietro e dare un giudizio politico su ciò che è stato, oggi, con i tempi che volano e le situazioni imposte da Europa, Stato e Regione che mutano più rapidamente delle stagioni sarebbe quanto meno poco saggio, mentre per quel che riguarda una valutazione storica, al contrario è troppo presto. Riteniamo sia più opportuno e anche più accattivante guardare al futuro, alle sfide che il destino e le istituzioni sovra ordinate ci riserveranno, conservando l’entusiasmo e la passione che servono, per risolvere tutti i problemi che affronteremo.

Ricordiamo ai nostri lettori che l'altra particolarità relativa alla nostra rubrica #4Domande è il fatto che le risposte sono scritte di proprio pugno dal candidato stesso o dal suo staff, e che la nostra redazione non effettua nessun tipo di controllo, correzione o adattamento delle risposte date, in modo da non avere nessun filtro tra chi scrive e chi legge.

Leggi anche