Nell'ultimo mese

Divorzi low cost? a Monserrato ci pensa il sindaco

  • Scritto da Effe_Pi

Divorzio breveNel comune del cagliaritano il primo cittadino del Pd si propone come "filtro" per le richieste di separazione breve tra coniugi previste dalla nuova normativa.

I divorzi e le separazioni veloci? Prima bisogna passare dal sindaco, per vedere magari se le coppie in crisi possono tornare insieme. Lo ha deciso Gianni Argiolas (del Pd), primo cittadino di Monserrato, comune che per primo in Sardegna ha applicato la normativa nazionale relativa ai procedimenti 'low cost' che mettono la parola fine al matrimonio. La procedura di separazione è diventata rapidissima è quasi senza costi, ma il primo cittadino sardo ha deciso comunque di metterci un filtro, anche se la sempre maggiore rapidità e connotazione “indolore” delle separazioni è forse inevitabile, in una società sempre più “precaria” sotto tutti gli altri punti di vista.

"Da sindaco - ha spiegato – applico laicamente la legge. Ma da credente voglio sapere di persona come stanno andando le cose". Per questo stamattina ha deciso di avocare a sé il compito di fare da "filtro" nel caso si dovessero presentare due coniugi che intendono avviare la procedura veloce e a basso costo (appena 16 euro) per lo scioglimento del matrimonio.  Per il momento, dopo la delibera di fine anno, al Comune di Monserrato non si è ancora presentato nessuno per chiedere l'applicazione della legge. La procedura prevede che le persone interessate debbano rivolgersi all'ufficiale di stato civile, ma a Monserrato prima bisogna parlare con il sindaco.

Leggi anche