Autunno in Barbagia 2017 a Olzai | 18 e 19 novembre

Olzai, 18 e 19 novembre 2017
Centro storico
Ingresso libero

Olzai nasce su una valle circondata da monti e alte colline che lo proteggono dai venti e che in antichità rappresentavano punti di osservazione privilegiata e rifugio sicuro per le antiche popolazioni.

La presenza dell'antica civiltà Sarda è testimoniata dai resti di ben 17 nuraghi censiti all'inizio del Novecento.

L'affascinante centro storico di Olzai ha mantenuto l'impianto tipico dei centri barbaricini con case su più piani costruite con blocchi di granito.

Nelle vicinanze del paese, immerso nella natura, merita una visita l'ultimo mulino ad acqua realizzato nell'Ottocento, Su Mulinu Bezzu.

Programma della manifestazione:

Sabato 18 novembre

Ore 10,00 – Centro storico –  Apertura delle Cortes, mostre temporanee e laboratori di lavorazione e degustazione dei prodotti tipici locali:
Antico mulino idraulico nel rio Bisìne “Su mulinu vetzu” – Tecniche di molitura del grano senatore Capelli e dell’orzo coltivato nei campi di Olzai, con dimostrazione delle tecniche di cottura dei pani tradizionali olzaesi nel forno a legna;
Sede della Società Mutuo Soccorso Bestiame Agrario “Sa domo ‘e su sotziu” – Lavorazione dell’asfodelo ed esposizione di manufatti della tradizione contadina
Ore 11,00 – Casa Museo del pittore e incisore Carmelo Floris – Inaugurazione della mostra “Arte in rosa a Casa Floris” a cura di Marzia Marino, con l’esposizione di 40 opere realizzate da artiste sarde dagli anni venti del Novecento ai giorni nostri

Domenica 19 novembre

Ore 9,00 –  Riapertura delle Cortes, esposizioni, mostre e laboratori
Ore 16,00 –  Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista – Esibizione del Coro Polifonico di Olzai e animazione lungo le vie delle cortes con gli allievi della scuola civica di musica Barbagia e altri musicisti.



Scopri l'intero programma, le date e le tappe di Autunno in Barbagia 2017

Itinerari IN Barbagia

Error: No articles to display