Autunno in Barbagia 2017 a Atzara | 18 e 19 novembre

Atzara, 18 e 19 novembre 2017
Centro storico
Ingresso libero

In un'area circondata da nuraghi intorno all'anno mille furono erette due piccole chiese campestri denominate Santa Maria de susu e Santa Maria de Josso, distanti in ugual misura dal punto in cui nacque l'antico paese di Atzara.

Tra morbide colline lo sguardo si perde sulle colorate distese di vigne che caratterizzano il paesaggio intorno al paese di Atzara. Le varietà d'uva maggiormente coltivate sono il Bovale sardo (Muristellu), Monica e diverse tipologie del Cannonau da cui si crea il rinomato vino Mandrolisai.

Nei quartieri più antichi del centro storico si possono ammirare le case in granito e trachite d'epoca medievale.

Programma della manifestazione:

Sabato, 18 novembre 2017:

ore 9,00 – Museo Ortiz – Laboratorio di degustazione sensoriale con i ragazzi dell’istituto agrario di Sorgono, cura dell’enologo Luca Demelas
ore 10,00:
Palazzo civico – Apertura del punto informazioni
Centro storico – Apertura del percorso “Cortes e Magazinos de Atzara”, con le esposizioni degli artigiani locali e le degustazioni dei prodotti e del vino del territorio di Atzara
Centro storico – In viaggio nel Mandrolisai, percorso esperenziale tra i migliori vini della Cantina Mandrolisai di Sorgono, Vitinicola Fradiles di Atzara, Cantina Fulghesu di Meana sardo e Cantina Bingiateris di Ortueri
Piazza Ortiz – Su ‘Ighinau antigu, rivisitazione delle attività tipiche del borgo agro pastorale animato dai bambini di Atzara
Casa Demurtas –  Apertura della Casa del Cavaliere Bartolomeo Demurtas
Museo Ortiz Echague – Apertura delle mostre: “Antologica di Antonio Amore” e “Costumbristi e maestri del ‘900“; proiezione del video “La casa delle stelle: intervista ad Antonio amore“
Chiesa San Giorgio – Mostra: “Manos de Oro“, esposizione degli antichi ricami atzaresi
Casa Aragonese – Apertura della mostra degli antichi utensili da lavoro e di arredamento tradizionale, con dimostrazioni della vita atzarese del scolo scorso
ore 16,30 – Laboratorio La Robbia – La tintura tradizionale, dimostrazione dell’antica arte della tintura dei tessuti con i colori naturali
ore 17,30 – Aula Marte del complesso scolastico – Convegno: “Registro nazionale dei paesaggi rurali del MIPAAF. un percorso comune per il riconoscimento dei vigneti del Mandrolisai“

Domenica, 19 novembre 2017:

ore 10,00:
Palazzo civico – Apertura del punto informazioni
Centro storico – Apertura del percorso “Cortes e Magazinos de Atzara”, con le esposizioni degli artigiani locali e le degustazioni dei prodotti e del vino del territorio di Atzara
Centro storico – In viaggio nel Mandrolisai, percorso esperenziale tra i migliori vini della Cantina Mandrolisai di Sorgono, Vitinicola Fradiles di Atzara, Cantina Fulghesu di Meana sardo e Cantina Bingiateris di Ortueri
Casa Demurtas –  Apertura della Casa del Cavaliere Bartolomeo Demurtas
Museo Ortiz Echague – Apertura delle mostre: “Antologica di Antonio Amore” e “Costumbristi e maestri del ‘900“; proiezione del video “La casa delle stelle: intervista ad Antonio amore“
Chiesa San Giorgio – Mostra: “Manos de Oro“, esposizione degli antichi ricami atzaresi
Casa Aragonese – Apertura della mostra degli antichi utensili da lavoro e di arredamento tradizionale, con dimostrazioni della vita atzarese del scolo scorso
Vie del centro storico: I sentieri dell’arte, percorso espositivo con le riproduzioni artistiche celle opere storiche realizzate dai maestri della scuola costumbrista e della scuola dei maestri di Atzara
Museo del vino – Apertura della mostra delle più importanti specie botaniche del territorio
ore 10,30 – Centro storico – Su Ighinau Antigu, tradizionale sfilata dei bambini di Atzara e delle antiche maestranze lungo le vie del paese, di buon auspicio oer il vino nuovo e per i prodotti della terra
ore 11,00 – Museo del vino – Apertura della prima botte, cerimonia tradizionale con l’assaggio del vino nuovo. Per tutta la giornata sarà possibile osservare la lavorazione delle uve locali, della pigiatura, della svinatura e della distillazione delle vinacce
ore 12,00 – Casa Aragonese – Vestizione dell’abito tradizionale di Atzara
ore 16,00 – Casa Aragonese – Vestizione dell’abito tradizionale di Atzara

Le giornate saranno allietate dall’esibizione itinerante del gruppo folk di Atzara, da canti polifonici, da organettisti e da gruppi musicali itineranti.



Scopri l'intero programma, le date e le tappe di Autunno in Barbagia 2017