Sagra del Redentore 2017 Nuoro | 27 agosto

Statua Redentore, Nuoro | Foto Sergio Poppi (© BY-NC-ND 3.0 IT)

Nuoro, 27 agosto 2017
Ingresso libero

La Sagra del Redentore rappresenta per Nuoro e la Sardegna un appuntamento ormai consueto e immancabile nell'estate sarda così densa di eventi e manifestazioni.

Appuntamento religioso e turistico, visto il numero di fedeli e turisti che ogni anno partecipano alla Festa del Redentore, che nonostante mantenga un rigoroso rispetto della tradizione religiosa, è capace di innovarsi e comunque rendere interessante e diversa ogni edizione.

Durante il Giubileo sacerdotale di Papa Leone XIII, e grazie al canonico Pasquale Lutzu segretario vescovile di Nuoro, e all'allora Vescovo Monsignor Salvatorangelo Demartis, si decise di erigere il monumento al Cristo Redentore a Nuoro.

La vetta prescelta naturalmente fu il Monte Ortobene e, attraverso delle sottoscrizioni sostenute dalla stampa sarda e anche dalla scrittrice Grazia Deledda, la statua di Vincenzo Ierace, del peso di 18 quintali e dell’altezza di 7 metri, venne fusa a Napoli, città dove l’autore risiedeva, e giunse a Nuoro il 19 agosto 1901.

I lavori di posizionamento si conclusero la mattina del 29 agosto, quando già una folla di 8.000 fedeli risaliva il Monte per la cerimonia inaugurale.

La sfilata dei costumi tradizionali e dei cavalieri rimane forse l'evento estivo più maestoso relativo al folk isolano, unico nel suo genere per colori, musiche e varietà di costumi.

Programma della manifestazione:

In aggiornamento

Foto: Sergio Poppi (© BY-NC-ND 3.0 IT)

 

IN_Piazza

Torna agli eventi IN Piazza >>>

Prenota il tuo soggiorno su Booking.com attraverso il nostro form personalizzato

Booking.com

Booking.com