Qualità della vita, Cagliari entra nella top ten

  • Scritto da Effe_Pi

Secondo l’annuale studio del Sole 24 ore è al nono posto assoluto come provincia dove vivere, male invece le altre città della Sardegna.

Cagliari è tra le 10 province migliori in Italia per la qualità della vita, secondo lo studio 2020 del Sole 24 ore, che vede il capoluogo sardo fare un balzo di 11 posizioni, passando dal 20esimo posto del 2019 al nono assoluto di quest’anno. Cagliari è anche l’unica città non del centro – nord tra le prime 10, e in particolare si piazza al primo posto per quanto riguarda demografia e società, con il tasso di mortalità più basso d’Italia, un consumo molto basso di farmaci per ipertensione e un elevato numero di pediatri e medici di medicina generale. Secondo posto assoluto per popolazione con crediti attivi e nono per crescita del trend del Pil pro capite, male invece la spesa delle famiglie (74esimo posto) e i depositi bancari (85esima).

Cagliari è al top per la formazione continua e ben messa per l’indice di trasformazione digitale, male invece per rischio climatico e presenza di Neet, giovani che non lavorano e non studiano: pochi i furti in generale e in particolare quelli in abitazione, mentre sono tante le truffe informatiche, c’è poco gap lavorativo tra uomini e donne ma la zona è agli ultimi posti per la nascita di nuove imprese. Undicesimo posto assoluto per l’offerta culturale.

LEGGI ANCHE | La città più felice? per iHappy è Cagliari

Male in generale le altre province sarde: Nuoro si piazza al 63esimo posto, tiene solo su demografia e società (11esima) e in parte cultura e sicurezza, Oristano è 67esima anche se è la provincia più sicura d’Italia, con un bassissimo indice di criminalità, Sassari ha la posizione 62, con un disastro su ambiente e affari. Ancora peggio ha fatto Carbonia – Iglesias, al 101esimo posto e nelle ultime posizioni su affari e demografia, mentre la provincia dell’Ogliastra è 79esima con buone performance su ambiente e servizi, infine il Medio Campidano è alla posizione 100 e Olbia – Tempio al 69esimo posto, è la migliore in Sardegna per Affari e Lavoro con un ottimo 13esimo posto, mentre la cultura è un mezzo disastro con l’80esima posizione.

Foto | Luigi Rosa su Flickr