Nell'ultimo mese

IL CARIGNANO DEL SULCIS A VINEXPO 2013

  • Scritto da Effe_Pi

Vigna di CarignanoIl vino sardo tra i protagonisti dell'importante kermesse internazionale di Bordeaux.

Il Carignano del Sulcis arriva al Vinexpo di Bordeaux, uno dei più importanti saloni internazionali del vino con oltre 150 paesi partecipanti. A portare in Francia quello che è uno dei vini-bandiera della produzione sarda, per un appuntamento che inizia domenica 16 e va avanti fino al 20, saranno il Consorzio di tutela del Carignano stesso e la Cantina sociale di Santadi, tra i più importanti produttori da questo vitigno. Oltre al tipico vino sulcitano, la Cantina di Santadi esporrà anche vini prodotti coi vitigni della Monica, Vermentino, Nuragus, Cannonau e altre uve rosse e bianche della zona. Un vino, il Carignano, antico sia nel senso di tradizionale che perché proveniente da viti "anziane", visto che nel Sulcis queste arrivano a compiere cicli medi di vita di 60-70 anni e, spesso, continuano a regalare le loro uve fino all’eccezionale età di 150 anni.

Per l'Italia, saranno circa 400 le cantine partecipanti alla kermesse transalpina di quest'anno, dal Friuli alla Sicilia alla Puglia. L'appuntamento fieristico di Bordeaux da sicuramente una grande visibilità internazionale, visto che quest'anno gli organizzatori contano di superare quota 48mila visitatori. Tra questi molti i professionisti del settore dei vini e degli alcolici: quest'anno, oltre il 40% di espositori saranno stranieri, e novità di questa edizione sarà il padiglione messicano. ''In un mondo in piena mutazione, gli attori del mercato - sottolineano i promotori di Vinexpo - hanno un sempre maggior bisogno di punti di riferimento per anticipare i trend mondiali del vino, comprendere i fattori chiave nei mercati top come USA e Cina e le prospettive dell'e-commerce, come dei canali di distribuzione e l'enoturismo''.

 

Leggi anche