Nell'ultimo mese

Le 10 regole per acquistare cibo sul web

  • Scritto da Effe_Pi

cibo webIl decalogo compilato dal Movimento difesa del cittadino per acquisti sicuri di alimentari e bevande tramite internet per orientarsi in un mare di proposte non sempre del tutto affidabili.

Oggi cosa si mangia è sempre più importante: tantissime persone mettono una sempre maggiore attenzione verso la qualità dei cibi e delle bevande, ma è sempre più difficile orientarsi nella marea di proposte bio, naturali, senza additivi e simili. Tanto più complicato è quando si acquista sul web, fonte inesauribile di offerte ma anche pieno di truffe e prodotti spacciati per ciò che non sono. Il Movimento difesa del cittadino ha perciò deciso di scrivere un decalogo per aiutare i consumatori a fare la spesa alimentare in tutta sicurezza su internet, dribblando ogni tipo di frode.

Queste le dieci regole:

1 - Leggere l'etichetta del prodotto ,non confondendo le informazioni riportate con slogan pubblicitari.

2 - Controllare che l'etichetta sia scritta anche in italiano in caso di acquisti di prodotti esteri.

3 - Occhio alle foto che devono essere di buona qualità e inquadrare il prodotto nel suo
complesso, comprese denominazione di vendita e marchio stampati sulla confezione.

4 - Verificare le credenziali dell'azienda.

5- Controllare il rapporto qualità-prezzo che per alcuni tipi di prodotti come l'olio extra vergine è un indicatore essenziale di eventuali contraffazioni: un prezzo troppo basso potrebbe nascondere un prodotto di minore qualità.

6 - Fare attenzione al prezzo di vendita totale, perché possono aggiungersi costi accessori come spese di spedizione, imposte e assicurazioni.

7 - Far valere il 'difetto di conformità' in caso di merce scaduta o non richiesta, con un reclamo al venditore che sarà tenuto a una nuova fornitura o, in mancanza, a restituire il prezzo pagato entro un congruo termine.

8 - Sapere che esiste il diritto di recesso: ci sono 14 giorni dalla consegna per restituire quanto acquistato on line, ma questo non vale per i beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente e per le bevande alcoliche.

9 - Fare acquisti in sicurezza con carte di credito, prepagate, PayPal, bonifici o contrassegni e verificare che la connessione internet sia protetta, ovvero che l'indirizzo web inizi per https (non http) e accertarsi sempre che durante la transazione in basso a destra della finestra compaia l'immagine di un lucchetto.

10 - Dare ai venditori online solamente i dati strettamente necessari alla transazione e alla consegna dei beni per una questione di privacy.

Leggi anche