Logo

Weekend di sangue sulle strade: 5 morti in Sardegna

Una strage nell'isola nel fine settimana, uccisi in incidenti quattro motociclisti e un automobilista, ancora una volta bilancio tragico sulle nostre strade. 

Ben cinque morti nel weekend sulle strade sarde, in diversi e tragici incidenti stradali. Dopo i due morti di ieri, la scorsa notte un motociclista, Francesco Melis, 48 anni di Cagliari, ha perso la vita sulla Statale 131 "Carlo Felice" all'altezza del chilometro 7. Salgono così a cinque le vittime di incidenti stradali tra sabato e domenica, quattro i motociclisti che hanno perso la vita.

Il primo incidente si è verificato sabato sulla Statale 130, che collega Cagliari e Iglesias: una moto e un'auto si sono scontrate e un centauro di 53 anni ha perso la vita. Il secondo, nel pomeriggio di sabato a Sant'Andrea Frius. La vittima è un altro motociclista di 44 anni di Cagliari. Il terzo episodio nell'Oristanese. Un giovane è morto dopo avere perso il controllo della sua Fiat Panda che è finita fuori strada. Ieri il quarto incidente mortale nel quale è rimasto coinvolto un motociclista di 44 anni che si è scontrato contro un'auto lungo la diramazione della Statale 131 nei pressi di Cagliari. Nella notte la quinta vittima sulla "Carlo Felice".

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.