IN Breve

Torna pubblico l'ex ospedale marino di Cagliari

La decisione è del Consiglio di Stato che ha dato ragione al ricorso della Regione, che ora vuole "riqualificarlo con l'aiuto del Comune".
Il Consiglio di Stato da ragione alla Regione Sardegna, in particolare alla direzione generale dell'assessorato regionale degli Enti locali, sulle vicenda dell'ex Ospedale marino di Cagliari. In particolare, l'ente regionale aveva
dichiarato decaduto l'aggiudicatario della gara per la concessione. L'annuncio lo ha dato nei giorni scorsi lo stesso  assessore sardo agli Enti locali Cristiano Erriu, dopo la vittoria nel ricorso contro la decisione del Tar, che invece aveva ritenuto ingiuste le motivazioni della decadenza della concessione della società Prosperius, che aveva vinto l'appalto di gestione della struttura da anni in stato di abbandono sulla spiaggia cagliaritana del
Poetto. "Da qui si riparte, senza incertezze e in tempi rapidissimi, in stretta collaborazione con il Comune di Cagliari
per restituire alla citta' questo straordinario patrimonio da riqualificare", ha sottolineato Erriu.

Leggi anche