Bicchieri di vetro riciclato per la birra sarda

  • Scritto da Effe_Pi

La Ichnusa crea il suo bicchiere in vetro riciclato per un sempre maggiore rispetto dell'ambiente, saranno utilizzati anche scarti e rimanenze di bottiglie, rilancio anche sul vuoto a rendere per il birrificio di Assemini.

Arriva il nuovo bicchiere della Ichnusa in vetro riciclato. Le aziende sarde diventano sempre più sostenibili, e in questo caso è un segno del rispetto del birrificio di Assemini verso il territorio. Il bicchiere è stato realizzato con l'utilizzo anche di scarti e rimanenze di bottiglie provenienti dall'azienda, il cui marchio è legato da oltre cent'anni alla Sardegna. Il vetro è ambrato e spesso, il fondo riporta le parole chiave "riuso, impegno e rispetto" che incorniciano la silhouette dell'Isola.

LEGGI ANCHE | Birra Ichnusa premiata anche in Belgio

Un altro tassello dell'attenzione che Ichnusa ripone verso l'ambiente e una produzione più sostenibile.  Da sempre, in Sardegna, l'azienda sostiene e utilizza il "Vuoto a Buon a Rendere", formato che, in un'ottica di economia circolare, permette il riutilizzo della stessa bottiglia fino e oltre i vent'anni. Dal 2019 è attiva una nuova linea di confezionamento interamente dedicata alle bottiglie di vetro a rendere, caratterizzate dal tappo verde. Il bicchiere in vetro riciclato sarà disponibile - in edizione limitata - come omaggio per tutti coloro che effettueranno un acquisto di Ichnusa nella grande distribuzione dal primo agosto al 30 settembre 2019.